venerdì 8 giugno 2012

Nailart d'emergenza

Che succede quando esci dalla doccia, trovi lo smalto sbeccato su diverse unghie e non hai tempo di cambiarlo o anche solo di ritoccarlo prima di uscire? 0_0 Tragedia?
No dai, meglio mantenere la calma! =) Io ho risolto così:
Una bella passata di top coat effetto crack e il gioco è fatto! ;)
Il bello di questi smalti è che asciugano molto in fretta quindi si prestano proprio in casi d'emergenza.
Ho solo fatto attenzione a metterlo bene nei punti dove si era tolto lo smalto sottostante in modo da coprire i "buchi".

Che ne dite?

Lo smalto di base era Layla Ceramic Effect n°24, mentre il top coat è Depend Cracked Effect che mi è stato regalato (vedi post precedente).
Avevo paura che l'abbinamento non risultasse gradevole, invece mi è piaciuto molto. Peccato che la nailart sia durata solo un giorno (senza aggiunta di top coat trasparente per mantenere l'effetto matte del rosa) ma ha svolto il suo scopo egregiamente.

Ditemi: voi come fate in questi casi "d'emergenza"? Lasciatemi un commento!
Alla prossima!
shichan

7 commenti:

  1. Carino l'accoppiamento *__*, ma come mai è durato così poco? Perchè la base era già sbeccata o è proprio la durata standard?
    Perchè mi ricordo quando ero piccola, che il mio crac blu era difficilissimo da togliere e durava un sacco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, proprio perché era già sbeccata la base, quindi si è subito rovinato. Toglierlo non è stato semplicissimo ma nemmeno impossibile. =)

      Elimina
  2. che bella idea, è venuto benissimo! peccato sia durato poco, cmq ha servito al suo scopo "d'emergenza" :)

    RispondiElimina
  3. hai avuto davvero una bella idea *_* poi l'accostamento è anche molto bello, mi piace tantissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Selly, sempre carina nei tuoi commenti =*

      Elimina
  4. Molto carino come accostamento. C'è un premio per te sul mio blog

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...